Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Villaggio di Betlemme 2021 a Castelvetrano 17:00
Villaggio di Betlemme 2021 a Castelvetrano @ Parco Fattoria Rosario Carimi
Dic 8 2021@17:00–Gen 6 2022@23:00
Villaggio di Betlemme 2021 a Castelvetrano @ Parco Fattoria Rosario Carimi
Villaggio di Betlemme 2021 a Castelvetrano. Al via il “Villaggio di Betlemme” 2021 a Castelvetrano (terza edizione) nel parco fattoria “Rosario Carimi” con inizio l’8 dicembre per poi rimanere visitabile al pubblico il 19, 23, ...
Presepe Vivente di Ispica 2021 – il più visitato della Sicilia 18:33
Presepe Vivente di Ispica 2021 – il più visitato della Sicilia @ zona archeologica di Cava d'Ispica
Dic 19 2021@18:33–Gen 6 2022@19:33
Presepe Vivente di Ispica 2021 - il più visitato della Sicilia @ zona archeologica di Cava d'Ispica
Presepe Vivente di Ispica 2021 – il più visitato della Sicilia. Il Natale sta arrivando e con esso arriva anche il Presepe Vivente di Ispica 2021. Ogni anno questo Presepe vivente rappresenta una tappa obbligatoria ...
Presepe Vivente di Pollina 2021 – IV edizione 15:00
Presepe Vivente di Pollina 2021 – IV edizione @ Pollina
Dic 26 2021@15:00–Gen 2 2022@21:00
Presepe Vivente di Pollina 2021 - IV edizione @ Pollina
Presepe Vivente di Pollina 2021. In occasione delle feste natalizie arriva il Presepe vivente di Pollina 2021. Un’esperienza suggestiva tanto attesa da vivere con le proprie famiglie e amici. Per la sua quarta edizione viene scelto ...
2
3
4
5
6
7
8
9
Expo Dubai 2020, le meraviglie della Sicilia presentate al Padiglione italiano dell’evento più importante dell’anno
Expo Dubai 2020, le meraviglie della Sicilia presentate al Padiglione italiano dell’evento più importante dell’anno @ Dubai Exhibition Centre
Gen 9–Gen 10 giorno intero
Expo Dubai 2020, le meraviglie della Sicilia presentate al Padiglione italiano dell'evento più importante dell'anno @ Dubai Exhibition Centre
Expo Dubai 2020, le meraviglie della Sicilia presentate al Padiglione italiano dell’evento più importante dell’anno. I tesori della Sicilia negli Emirati Arabi. Nella sala Accademia del Padiglione Italia di Expo Dubai 2020 nella mattinata di ...
10
11
12
13
14
Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo 16:00
Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo @ Fiera Pala Giotto
Gen 14@16:00–Gen 23@23:00
Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo @ Fiera Pala Giotto
Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo. Dopo il successo delle passate edizioni, arriva Palermo “Mondo Sposi 2022”, la fiera dedicata interamente al settore del wedding, organizzata da Medifiere. La fiera è allestita, dal ...
15
16
17
18
19
20
Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb
Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb @ Sambuca di Sicilia
Gen 20–Giu 30 giorno intero
Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb @ Sambuca di Sicilia
Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb. Un soggiorno gratuito in Sicilia di un anno in una delle “case a un euro” vendute nel comune di Sambuca di Sicilia. Ad ...
21
La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai con Angelo Daddelli e i Picciotti 03:00
La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai con Angelo Daddelli e i Picciotti @ Dubai Exhibition Centre
Gen 21@03:00–Gen 22@07:00
La musica siciliana sbarca all'ExpoDubai con Angelo Daddelli e i Picciotti @ Dubai Exhibition Centre
La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai. La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai venerdì 21 e sabato 22 gennaio 2022, presso il Padiglione Italia all’Expo 2020 di Dubai, con la piccola orchestra dei picciotti di folk siciliano capitanata ...
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Gen
14
Ven
Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo @ Fiera Pala Giotto
Gen 14@16:00–Gen 23@23:00
Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo @ Fiera Pala Giotto

Mondo Sposi 2022 al Pala Giotto di Palermo.

Dopo il successo delle passate edizioni, arriva Palermo “Mondo Sposi 2022”, la fiera dedicata interamente al settore del wedding, organizzata da Medifiere.

La fiera è allestita, dal 14 al 16 gennaio e anche il weekend successivo, dal 21 al 23 gennaio, all’interno del PalaGiotto (il venerdì e la domenica, dalle ore 16.00 alle 23.00 e sabato, dalle ore 16.00 a mezzanotte).

Con ingresso gratuito e muniti di green pass è possibile visitare la fiera e conoscere le ultime novità nel settore del wedding. Aziende specializzate offrono ai futuri sposi una panoramica completa e aggiornata di tutto ciò che serve per il giorno del matrimonio, con una fiera all’insegna dell’eleganza e delle tendenze del momento.

I futuri sposi possono trovare all’interno della fiera tutto quello che occorre per il giorno più bello. Con consulenti ed esperti del settore, potranno essere guidati nelle scelte e nell’organizzazione del loro matrimonio.

Il PalaGiotto per 2 weekend, è un grande salone espositivo dell’arredo, corredo e servizi per gli sposi: abiti da sposa e sposo, abiti da cerimonia, addobbi floreali, trucco, acconciature, wedding planner, sale ricevimento, autonoleggio, bomboniere, partecipazioni, fotografia, video, fedi nuziali, gioielli, gruppi musicali, noleggio auto, agenzie di viaggio.

«Stiamo cercando di rilanciare un settore rimasto fermo per molto tempo – spiega Massimiliano Mazzara di Medifiere – Abbiamo messo in atto tutte le misure di sicurezza. Standisti e visitatori le rispetteranno scrupolosamente».

 

 

Per maggiori informazioni su Mondo Sposi 2022 a Palermo:
https://www.medifiere.it/
https://www.facebook.com/medifieresicilia

 

 

Leggi anche:
https://www.siciliaeventi.org/evento/expo-dubai-2020-le-meraviglie-della-sicilia-presentate-al-padiglione-italiano-dellevento-piu-importante-dellanno/

 

____________________________________________________________________

Cosa non potete perdervi della Sicilia?

In Sicilia sette siti hanno avuto il titolo di patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la loro importanza storica, artistica, archeologica e naturalistica, e sono:

  • Cattedrale di Palermo.
  • Duomo di Cefalù.
  • Villa del Casale di Piazza Armerina (1997);
  • Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento (1997);
  • Isole Eolie (2000);
  • Città tardo barocche del Val di Noto (2002);
  • Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica (2005);
  • Monte Etna (2013);
  • Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale (2015).

 

Sono in fase di candidatura altri due siti:

  • isola di Mozia e Lilibeo: la civiltà fenicio-punica in Italia;
  • Taormina e l’Isola Bella.
  • Anche per il sito geologico della Scala dei Turchi e per la Settimana Santa di Caltanissetta sono state avviate le pratiche al fine di ottenere il riconoscimento.

Patrimoni orali e immateriali dell’umanità

La Sicilia annovera anche due iscrizioni tra i patrimoni orali e immateriali dell’umanità:

  • L’opera dei pupi (2001, primo patrimonio italiano a essere inserito nella lista);
  • -La coltivazione “ad alberello” dello Zibibbo di Pantelleria (2014, prima pratica agricola a essere inserita nella lista).
  • Per i patrimoni orali e immateriali dell’umanità è in fase di candidatura la tecnica settecentesca di lavorazione del cioccolato modicano.

L’isola inoltre condivide insieme al resto della nazione e altri sei paesi (Marocco, Grecia, Spagna, Cipro, Croazia, e Portogallo) il riconoscimento per la dieta mediterranea (2013).

 

 

 

Scopri le bellezze della nostra isola:
http://www.regione.sicilia.it/turismo/web_turismo/

Gen
20
Gio
Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb @ Sambuca di Sicilia
Gen 20–Giu 30 giorno intero
Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb @ Sambuca di Sicilia

Soggiorno gratuito in Sicilia di un anno. Parte il concorso di Airbnb.

Un soggiorno gratuito in Sicilia di un anno in una delle “case a un euro” vendute nel comune di Sambuca di Sicilia. Ad offrirlo è Airbnb, il portale che mette in contatto chi ha bisogno di un alloggio o di una camera (normalmente per un breve periodo) con chi dispone di spazi extra all’interno della propria abitazione.

Airbnb Italia ha infatti partecipato al bando promosso dall’amministrazione comunale di Sambuca che con l’operazione “Casa a un euro” ha letteralmente trasformato il comune dell’agrigentino, Borgo più bello d’Italia nel 2016, in un polo turistico internazionale.

Tutto questo grazie a quella che è ormai diventata a tutti gli effetti una comunità multietnica, con 143 immobili venduti (da comune e privati) a famiglie di 38 Paesi di tutto il mondo.
Dopo avere preso possesso di una vecchia dimora abbandonata a due passi dal suggestivo Belvedere di Sambuca, che si affaccia sulla Valle del Belìce, Airbnb l’ha ristrutturata con un progetto curato dallo studio palermitano Didea.

Ne è venuta fuori un’elegante abitazione di design, che unisce le nuove esigenze dell’abitare contemporaneo con il fascino dell’architettura siciliana.
La “Casa a un euro” acquistata da Airbnb, a ristrutturazione ultimata, viene ora messa a disposizione, per un periodo minimo di tre mesi fino a un anno intero, di qualcuno che sia disponibile a trasferirsi gratuitamente in Sicilia (anche con la famiglia, purché il nucleo non superi il numero massimo di 4 persone).

Un progetto che punta a promuovere un turismo consapevole e il patrimonio culturale dell’Italia rurale in tutto il mondo. In tempi di società flessibile e di smart working, con la possibilità di vivere nell’angolo più remoto del mondo senza dover rinunciare al proprio lavoro, è facile immaginare che non saranno pochi coloro che proveranno a giocarsi questa opportunità.

Requisiti richiesti: la maggiore età e la padronanza dell’inglese; le candidature potranno essere presentate fino al 18 febbraio sul sito airbnb.it/1eurohouse.
La casa sul belvedere sarà disponibile dal 30 giugno di quest’anno.
Unico impegno: affittare una delle stanze della casa sul portale Airbnb. In cambio il beneficiario del progetto potrà trattenere per sé i profitti che ne deriveranno.

“La bellezza di questa iniziativa – spiega Leo Ciaccio, sindaco di Sambuca di Sicilia – consiste nel fatto che offre una nuova vita non solo ad una casa un tempo abbandonata nel cuore del nostro borgo, ma anche alla persona che qui si trasferirà. Siamo alla ricerca di qualcuno che abbia voglia di immergersi nel contesto locale e vivere tutti i momenti importanti della nostra comunità, dalla vendemmia alla raccolta delle olive, dalla visita delle cantine alla festa della Madonna dell’Udienza che si rinnova da oltre quattro secoli”.

Airbnb punta molto su questo progetto, sulla scia di un cambiamento delle tendenze di viaggio registrato negli ultimi anni. Obiettivo: apportare benefici economici e di sviluppo turistico sostenibile per le comunità rurali. Anche per questo motivo negli anni il portale ha sviluppato numerose iniziative per promuovere e sostenere il patrimonio dei borghi italiani.

“Dalla vendita delle case ad un euro ripetuta quest’anno con il bando “Case a 2 euro”, anche queste tutte acquistate” come sottolinea il vice sindaco e assessore alla Cultura Giuseppe Cacioppo, ideatore dell’iniziativa “è scaturito un investimento economico stimato in almeno 25 milioni di euro, tra diretto e indotto, dando una boccata d’ossigeno alle imprese, all’artigianato, al commercio e al tessuto produttivo di Sambuca. Ma sopratutto il recupero di questi immobili ha restituito bellezza e decoro al nostro centro storico, diventando esempio di rigenerazione urbana per tanti altri borghi”.

 

 

Leggi anche: https://www.siciliaeventi.org/evento/marsala-citta-del-vino-e-dello-sbarco-dei-mille/

Gen
21
Ven
La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai con Angelo Daddelli e i Picciotti @ Dubai Exhibition Centre
Gen 21@03:00–Gen 22@07:00
La musica siciliana sbarca all'ExpoDubai con Angelo Daddelli e i Picciotti @ Dubai Exhibition Centre

La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai.

La musica siciliana sbarca all’ExpoDubai venerdì 21 e sabato 22 gennaio 2022, presso il Padiglione Italia all’Expo 2020 di Dubai, con la piccola orchestra dei picciotti di folk siciliano capitanata da Angelo Daddelli che si esibirà in due concerti, portando il folk siciliano sotto i riflettori internazionali.
L’ingresso all’evento sarà libero.

Il gruppo riprende così la propria attività live all’estero, dopo l’uscita del primo omonimo disco nel 2020 (ascolta qui). Una vocazione quella dell’export dell’autentica cultura siciliana nel mondo che Angelo Daddelli vive come una vera e propria missione: “È una forte emozione intraprendere questo viaggio verso Dubai per diversi motivi; in primis per l’importanza della ripartenza delle attività culturali. E poi la cosa a cui teniamo moltissimo, suonare e rappresentare la Sicilia all’Expo, cantando in lingua siciliana e portando con noi alcuni strumenti caratteristici di questa terra. Eseguiremo alcuni canti popolari rivisitati che contengono melismi che nel nostro canto derivano dai canti arabi ed ellenici, cantarli nel mondo arabo è un motivo troppo forte e intenso per poterlo descrivere fino in fondo”.

L’orchestra dei Picciotti per l’occasione sarà così composta: Angelo Daddelli (voce, chitarra, marranzano e friscaletto), Nino Nobile (mandolino), Marco Macaluso (fisarmonica), Angelo Battaglia (contrabbasso) e Simona Ferrigno (tamburello).

La piccola orchestra di folk siciliano dei Picciotti nasce nel 2014 a Palermo da un’idea di Angelo Salvatore Daddelli. L’organico è composto esclusivamente da strumenti acustici quali chitarra classica, contrabbasso, mandolino, mandola, friscalettu (il flauto di canna), tamburello, cianciane (cembali), fisarmonica e marranzano (scacciapensieri). Nei primi anni di attività la band si è esibita quotidianamente in strada, tra i vicoli, le piazze e i mercati rionali del centro storico palermitano. Inizia un periodo di intensa attività live nei locali e di impegno sociale al fianco delle diverse associazioni culturali che operano in città e, nel 2016 un’intera puntata del documentario Musique. RFI.FR di Radio France International viene dedicata ai Picciotti, con il titolo “Destination Palerme, le renouveau du friscaletto en Sicile” e partecipano al festival Ballarò Buskers di Palermo.

Nel 2017 partecipano alla manifestazione Festibál – “Napoli Balla al Centro”. Nel 2018 esce il primo singolo “Comu si beddra” e si esibiscono per il documentario RAI Storia “Palermo Arabo Normanna, Viaggio nella bellezza” e sono invitati in Francia al Festival International du Film Insulaire d l’île de Groixe.
Nel 2019 presentano al pubblico, presso l’Auditorium Rai di Palermo, lo spettacolo “Sciavuru di Sicilia” e nel mese di settembre collaborano con l’artista nigeriano Chris Obehi ne “La siminzina” per omaggiare la cantante Rosa Balistreri nell’anniversario della sua scomparsa. A febbraio 2020 esce il primo disco omonimo su 800A Records.

Sui propri canali web e social il gruppo ha raggiunto in pochi mesi numeri straordinari, con video di performance dal vivo che hanno raccolto più di un milione di visualizzazioni, segno del grande attaccamento alla musica della propria terra da parte dei siciliani nel mondo e della curiosità che suscita nel resto degli ascoltatori di tutto il mondo.

Dunque la musica siciliana sbarca all’ExpoDubai ed è una gran bella soddisfazione per tutti noi siciliani.

 

 

Sulla pagina ufficiale dell’Italy Expo 2020 trovate l’annuncio ufficiale: https://www.italyexpo2020.it/event-detail/angelo-daddelli-e-i-picciotti/

 

 

Per maggiori informazioni sulla band:
https://www.facebook.com/Angelo.Daddelli.Picciotti

 

 

Leggi anche: https://www.siciliaeventi.org/evento/expo-dubai-2020-le-meraviglie-della-sicilia-presentate-al-padiglione-italiano-dellevento-piu-importante-dellanno/

Mar
3
Gio
Claudio Baglioni Dodici Note Solo 2022 approda in Sicilia @ Messina, Palermo e Catania
Mar 3@21:00–Mar 5@23:45
Claudio Baglioni Dodici Note Solo 2022 approda in Sicilia @ Messina, Palermo e Catania

Claudio Baglioni Dodici Note Solo 2022 approda in Sicilia.

Approda in Sicilia Claudio Baglioni Dodici Note Solo 2022. Dopo “Assolo”, “InCanto” e “DieciDita”, il grande ritorno dal vivo di CLAUDIO BAGLIONI, con il suo concerto più appassionante, esclusivo, unico: “DODICI NOTE SOLO”, un nuovo percorso d’arte nell’arte, che vedrà Baglioni, la voce, il pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, protagoniste di un affascinante racconto in musica, suoni e parole, sui palchi di 50 tra i teatri lirici e di tradizione più prestigiosi del Belpaese.

Si esibirà in Sicilia, sui palchi dei tre prestigiosi teatri lirici di Messina, Palermo e Catania: con l’organizzazione di Friends & Partners, in collaborazione con Puntoeacapo e la direzione artistica di Nuccio La Ferlita:

3 MARZO: MESSINA – TEATRO VITTORIO EMANUELE

 4 MARZO 2022: PALERMO – TEATRO MASSIMO

5 MARZO 2022: CATANIA – TEATRO BELLINI

“DODICI NOTE SOLO” segnerà il grande ritorno della musica dal vivo: la prima vera tournée nei teatri, da quando la capienza è tornata al 100%. Un punto di inizio, un importante segnale di ripartenza, per tornare ad ascoltare, vivere e respirare l’emozione di un concerto.

“Rianimare le nostre vite con la musica, dopo il lungo, difficile e doloroso silenzio imposto dalla pandemia – ha dichiarato Baglioni – significa ritrovare noi stessi, il senso del nostro cammino e dello stare insieme”.

“Le dodici note – ha aggiunto – l’alfabeto del più universale, profondo e poetico dei linguaggi, costituiscono la chiave per comprendere noi stessi, gli altri e rendere il futuro una casa bella, luminosa, aperta e finalmente degna di essere abitata”.

“Aveva ragione – ha concluso Baglioni – quel filosofo che sosteneva che la vita, senza musica, sarebbe un errore. La ripartenza del nostro Paese, allora, significa anche rimediare a questo “errore”, ritrovarsi e ritrovarci, grazie all’energia del più potente social network della storia dell’umanità: la musica”.

 

 

 

I biglietti per Claudio Baglioni Dodici Note Solo 2022 sono in vendita secondo le modalità e tempistiche elencate sul sito www.friendsandpartners.it

 

 

 

Per altri concerti in Sicilia: https://www.siciliaeventi.org/?s=concerto

 

 

 

 

_____________________________________________________________________

Cosa non potete perdervi della Sicilia?

In Sicilia sette siti hanno avuto il titolo di patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la loro importanza storica, artistica, archeologica e naturalistica, e sono:

  • Cattedrale di Palermo.
  • Duomo di Cefalù.
  • Villa del Casale di Piazza Armerina (1997);
  • Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento (1997);
  • Isole Eolie (2000);
  • Città tardo barocche del Val di Noto (2002);
  • Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica (2005);
  • Monte Etna (2013);
  • Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale (2015).

 

Sono in fase di candidatura altri due siti:

  • isola di Mozia e Lilibeo: la civiltà fenicio-punica in Italia;
  • Taormina e l’Isola Bella.
  • Anche per il sito geologico della Scala dei Turchi e per la Settimana Santa di Caltanissetta sono state avviate le pratiche al fine di ottenere il riconoscimento.

Patrimoni orali e immateriali dell’umanità

La Sicilia annovera anche due iscrizioni tra i patrimoni orali e immateriali dell’umanità:

  • L’opera dei pupi (2001, primo patrimonio italiano a essere inserito nella lista);
  • -La coltivazione “ad alberello” dello Zibibbo di Pantelleria (2014, prima pratica agricola a essere inserita nella lista).
  • Per i patrimoni orali e immateriali dell’umanità è in fase di candidatura la tecnica settecentesca di lavorazione del cioccolato modicano.

L’isola inoltre condivide insieme al resto della nazione e altri sei paesi (Marocco, Grecia, Spagna, Cipro, Croazia, e Portogallo) il riconoscimento per la dieta mediterranea (2013).

 

 

 

Scopri le bellezze della nostra isola:
http://www.regione.sicilia.it/turismo/web_turismo/

 

 

Apr
22
Ven
“La versione di Fiorella Tour 2022” a Catania e Palermo @ Teatro Metropolitan di Catania - Teatro Golden di Palermo
Apr 22@21:00–Apr 23@23:45
"La versione di Fiorella Tour 2022" a Catania e Palermo @ Teatro Metropolitan di Catania - Teatro Golden di Palermo

“La versione di Fiorella Tour 2022” a Catania e Palermo.

Arriverà “La versione di Fiorella Tour 2022” a Catania e Palermo. L’atteso tour di Fiorella Mannoia varcherà lo Stretto il prossimo Aprile con due imperdibili appuntamenti:

22 APRILE CATANIA – Teatro Metropolitan

23 APRILE PALERMO – Teatro Golden

Fiorella Mannoia torna sul palco con la sua band dopo i concerti tenuti la scorsa estate, per interpretare i brani che hanno contraddistinto la sua carriera, dagli inizi fino all’ultimo album “Padroni di Niente”.

Entrambi i concerti inizieranno alle ore 21, con l’organizzazione di Puntoeacapo Srl e la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.

I biglietti sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone.

Il tour prende il nome dal programma che Fiorella sta conducendo su Rai 3 dal 25 ottobre scorso in seconda serata.

Ad accompagnare Fiorella sul palco durante il tour i musicisti: Diego Corradin alla batteria, Claudio Storniolo al pianoforte e alle tastiere, Luca Visigalli al basso, Max Rosati e Alessandro “DOC” De Crescenzo alle chitarre e Carlo Di Francesco alle percussioni e alla direzione musicale di tutto lo spettacolo.

 

 

Per altri concerti in Sicilia: https://www.siciliaeventi.org/?s=concerto

 

 

 

____________________________________________________________________

Cosa non potete perdervi della Sicilia?

In Sicilia sette siti hanno avuto il titolo di patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la loro importanza storica, artistica, archeologica e naturalistica, e sono:

  • Cattedrale di Palermo.
  • Duomo di Cefalù.
  • Villa del Casale di Piazza Armerina (1997);
  • Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento (1997);
  • Isole Eolie (2000);
  • Città tardo barocche del Val di Noto (2002);
  • Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica (2005);
  • Monte Etna (2013);
  • Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale (2015).

 

Sono in fase di candidatura altri due siti:

  • isola di Mozia e Lilibeo: la civiltà fenicio-punica in Italia;
  • Taormina e l’Isola Bella.
  • Anche per il sito geologico della Scala dei Turchi e per la Settimana Santa di Caltanissetta sono state avviate le pratiche al fine di ottenere il riconoscimento.

Patrimoni orali e immateriali dell’umanità

La Sicilia annovera anche due iscrizioni tra i patrimoni orali e immateriali dell’umanità:

  • L’opera dei pupi (2001, primo patrimonio italiano a essere inserito nella lista);
  • -La coltivazione “ad alberello” dello Zibibbo di Pantelleria (2014, prima pratica agricola a essere inserita nella lista).
  • Per i patrimoni orali e immateriali dell’umanità è in fase di candidatura la tecnica settecentesca di lavorazione del cioccolato modicano.

L’isola inoltre condivide insieme al resto della nazione e altri sei paesi (Marocco, Grecia, Spagna, Cipro, Croazia, e Portogallo) il riconoscimento per la dieta mediterranea (2013).

 

 

 

Scopri le bellezze della nostra isola:
http://www.regione.sicilia.it/turismo/web_turismo/

 

Mag
1
Dom
Eurovision Song Contest 2022 – Due città siciliane si candidano ad ospitare l’evento
Mag 1@14:27–Mag 31@15:27
Eurovision Song Contest 2022 - Due città siciliane si candidano ad ospitare l'evento

Eurovision Song Contest 2022 – Due città siciliane si candidano ad ospitare l’evento.

Nel mese di Maggio del prossimo anno si svolgerà l’Eurovision Song Contest 2022, con l’Italia che farà gli onori di casa ospitando la manifestazione dopo la vittoria dei Maneskin a Rotterdam di quest’anno.
Un anno davvero da ricordare per il nostro Paese, fresco vincitore di un Europeo di calcio dopo 53 anni e di un Eurovision Contest dopo 31 anni.

La delegazione italiana ha espresso l’interesse dell’emittente pubblica Rai ad organizzare la manifestazione musicale e la capo delegazione italiana Simona Martorelli ha annunciato che sarebbe stato indetto un bando per selezionare la città ospitante.

Negli scorsi giorni sono così arrivate le candidature da parte di alcune città italiane, ben 17, e tra esse figurano anche due comuni siciliani: Acireale (prov. di Catania) e Palazzolo Acreide (prov. di Siracusa).
Le altre città che hanno espresso interesse ad ospitare l’evento sono Bari (Fiera del Levante, Stadio San Nicola e Palaflorio), Bologna (Unipol Arena), Firenze (Nelson Mandela Forum), Milano (Mediolanum Forum e Palazzo delle Scintille), Napoli (PalaBarbuto), Pesaro (Vitrifrigo Arena e Scavolini Auditorium), Reggio Emilia (RCF Arena), Rimini (Rimini Fiera), Roma (Palazzo dello Sport), Sanremo (Teatro Ariston), Torino (PalaAlpitour) e Verona (Arena di Verona).

Il processo di selezione della scelta si articolerà nel seguente modo:
– le città interessate prenderanno visione dei criteri fondamentali per ospitare la manifestazione;
– alle stesse città saranno poi concesse quattro settimane per preparare i propri piani e progetti per ospitare l’evento;
– nel mese di luglio l’emittente organizzatrice visiterà le città che hanno confermato la candidatura;
– entro la metà di luglio i progetti preparati saranno inviati all’Unione europea di radiodiffusione che decreterà, di concerto con le emittenti organizzatrici ed entro il mese di agosto, la città ospitante.

Criteri fondamentali
Le sedi e le città candidate dovranno rispettare i seguenti criteri:
– la sede dovrà essere al coperto e dovrà essere dotata di aria condizionata secondo gli standard vigenti e sia inoltre ben perimetrabile;
– la sede dovrà avere una capacità tra gli 8 000 e i 10 000 spettatori;
– la sede dovrà essere disponibile per 6 settimane prima dell’evento, le 2 settimane dello show e quella successiva per il disallestimento;
– la sede deve avere a disposizione una vicina sala stampa che possa accogliere almeno 1 000 giornalisti;
– la sede dovrà avere aree a raso e di facile accesso, contigue e integrate nel perimetro dell’infrastruttura per il supporto tecnico-logistico di 5 000 metri quadrati;
– la città dovrà avere a disposizione oltre 2 000 camere d’albergo nelle aree contigue all’evento;
– la città dovrà avere un aeroporto internazionale non più lontano di un’ora e mezza dalla sede dell’evento.

 

 

 

Potrebbe anche interessarti: https://www.siciliaeventi.org/evento/concerto-di-max-pezzali-a-catania-2021/

 

 

_________________________________________________________________________

Cosa non potete perdervi della Sicilia?

Siti patrimonio dell’umanità UNESCO:
Cattedrale di Palermo.
Duomo di Cefalù.
Villa del Casale di Piazza Armerina (1997);
Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento (1997);
Isole Eolie (2000);
Città tardo barocche del Val di Noto (2002);
Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica (2005);
Monte Etna (2013);
Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale (2015).

Sono in fase di candidatura altri due siti:
Isola di Mozia e Lilibeo: la civiltà fenicio-punica in Italia;
Taormina e l’Isola Bella;
Scala dei Turchi;

Patrimoni orali e immateriali dell’umanità:
L’Opera dei Pupi (primo patrimonio italiano a essere inserito nella lista), (2001);
La coltivazione “ad alberello” dello Zibibbo di Pantelleria (prima pratica agricola a essere inserita nella lista), 2014

 

 

 

Scopri le bellezze della nostra isola:
http://www.regione.sicilia.it/turismo/web_turismo/

 

Giu
1
Mer
Ritorna Etna Comics: decise le date della 10° edizione @ Centro Fieristico Le Ciminiere
Giu 1–Giu 5 giorno intero
Ritorna Etna Comics: decise le date della 10° edizione @ Centro Fieristico Le Ciminiere

Ritorna Etna Comics: decise le date della 10° edizione.

Dopo due anni consecutivi di stop dovuti alla pandemia, finalmente ritorna Etna Comics!
Sono state annunciate negli scorsi giorni le date della 10° edizione del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop tornerà a svolgersi dall’1 al 5 giugno 2022, nella consueta cornice del Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania.

L’annuncio, atteso da decine di migliaia di appassionati, arriva tramite la pagina facebook ufficiale della manifestazione con un divertente video realizzato dal fumettista siciliano Sergio Algozzino e con la partecipazione dei membri dello staff guidati dall’istrionico doppiatore e youtuber, Maurizio Merluzzo.

Un segnale di grande speranza per la città di Catania e per tutto il territorio, che con Etna Comics ha beneficiato, anno dopo anno, di un enorme indotto economico e che la pandemia ha bruscamente arrestato, generando un danno calcolato in decine di milioni di euro.

La manifestazione, conosciuta come il più grande Festival del Sud Italia, rappresenta ormai un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fumetti, cinema, cinema d’animazione, gioco e videogioco, ma anche musica, collezionismo, spettacolo, cultura tradizionale giapponese e tanto altro ancora, che arricchiscono il succoso programma dell’evento, rendendolo un’esperienza unica anche per i più fedeli habitué delle convention italiane di settore. L’ultima edizione in presenza è stata quella del 2019.

“Dopo due anni di stop – ha detto Antonio Mannino, direttore della manifestazione – siamo pronti a ripartire, con la promessa di rendere Catania ancora una volta protagonista mondiale della cultura pop. Stiamo già lavorando per una grandiosa decima edizione – ha concluso – desiderosi come tutti di metterci alle spalle questo triste momento”.

 

 

Altri eventi a Catania e provincia:
https://www.siciliaeventi.org/catania/

 

 

 

 

Per maggiori informazioni su Etna Comics:
https://www.etnacomics.com/
https://www.facebook.com/etnacomics/

 

 

 

____________________________________________________________________________

Cosa non potete perdervi della Sicilia?

Siti patrimonio dell’umanità UNESCO:
Cattedrale di Palermo.
Duomo di Cefalù.
Villa del Casale di Piazza Armerina (1997);
Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento (1997);
Isole Eolie (2000);
Città tardo barocche del Val di Noto (2002);
Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica (2005);
Monte Etna (2013);
Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale (2015).

Sono in fase di candidatura altri due siti:
Isola di Mozia e Lilibeo: la civiltà fenicio-punica in Italia;
Taormina e l’Isola Bella;
Scala dei Turchi;

Patrimoni orali e immateriali dell’umanità:
L’Opera dei Pupi (primo patrimonio italiano a essere inserito nella lista), (2001);
La coltivazione “ad alberello” dello Zibibbo di Pantelleria (prima pratica agricola a essere inserita nella lista), 2014